Buone pratiche clinico-assistenziali

In questa sezione sono riportate:

  • le buone pratiche clinico-assistenziali già presenti nella vecchia versione dell’SNLG, purché con data di pubblicazione non superiore a 3 anni;
  • le buone pratiche identificate dal CNEC attraverso un processo di ricognizione della letteratura biomedica, la sorveglianza attiva delle principali banche dati di LG e Revisioni Sistematiche, dei documenti pubblicati dalle agenzie nazionali e internazionali che producono LG, e delle le best practices riconosciute con meccanismi di consenso fra esperti, a livello nazionale e internazionale.

I criteri adottati per la selezione delle buone pratiche sono i seguenti:

  • rilevanza dell’argomento
  • data di pubblicazione < 3 anni*
  • composizione multidisciplinare e multiprofessionale del panel di esperti*
  • descrizione chiara e dettagliata della metodologia adottata e in linea con gli standard qualitativi adottati dal CNEC

Con la pubblicazione delle buone pratiche intendiamo offrire un supporto scientifico ai professionisti sanitari su argomenti e questioni non coperte dalle LG presenti nell’SNLG, come previsto dalla Legge 24/2017.

I documenti sulle buone pratiche, provenendo da fonti di alto valore scientifico ma non sempre nazionali, possono contenere raccomandazioni e consigli clinici non direttamente applicabili al contesto sanitario italiano e/o non compatibili con le disposizioni di legge, i regolamenti degli ordini professionali o i provvedimenti delle agenzie regolatorie italiane. I lettori sono pertanto invitati a considerare attentamente questa eventualità e a controllare, appunto, l’applicabilità al contesto nazionale dei contenuti riportati.

* criterio valido solo per le linee guida; l’applicazione del criterio per gli altri documenti sarà valutata caso per caso

Buone pratiche

Rassegne internazionali
  • Linee guida
  • Lista di Esami diagnostici Essenziali dell’OMS: pacchetto di test in vitro ritenuti indispensabili per diagnosticare e monitorare oltre un centinaio di malattie. Il documento in lingua inglese è scaricabile da qui.
Link a siti di interesse

Documenti GREFO

Choosing Wisely edizione italiana

Il progetto

Il progetto “Fare di più non significa fare meglio – Choosing Wisely Italy”, promosso da Slow Medicine, ha l’obiettivo di favorire il dialogo dei medici e degli altri professionisti della salute con i pazienti e i cittadini su esami diagnostici, trattamenti e procedure a rischio di inappropriatezza in Italia, per giungere a scelte informate e condivise.

Il progetto si basa sull’assunzione di responsabilità dei medici e degli altri professionisti sanitari nelle scelte di cura e sulla partecipazione dei pazienti e dei cittadini.

Il documento “Aspetti di metodo delle raccomandazioni” (scaricabile da qui) fornisce chiarimenti sulla natura e le modalità di definizione delle raccomandazioni CW e sulle loro differenze rispetto alle linee guida.

Le raccomandazioni

Pratiche a rischio di inappropriatezza in Italia di cui medici, altri professionisti, pazienti e cittadini devono parlare.
Le raccomandazioni di Società Scientifiche e Associazioni professionali italiane.

Allergologia

Ambiente

Andrologia e medicina della sessualità

Assistenza infermieristica

Cardiologia

Chirurgia Vascolare

Cure palliative

Diabetologia

Endocrinologia

Farmacia Clinica e Terapia

Fisioterapia

Gastroenterologia

Genetica Umana

Medicina Generale

Medicina Interna

Medicina di laboratorio

Medicina Legale

Medicina Nucleare

Nefrologia

Neurologia

Nutrizione Clinica

Oncologia medica

Organizzazione igienico-sanitaria

Ostetricia, Ginecologia e Medicina Perinatale

Pediatria

Radiologia Medica

Reumatologia

Radioterapia

Sintesi LG NICE (in italiano)

Dalle rigorose e indipendenti linee guida del National Institute of Health and Clinical Excellence (NICE) una sintesi delle raccomandazioni cliniche, corredate dei livelli di evidenza, relative a prevenzione, diagnosi, terapia, riabilitazione di patologie e condizioni di notevole rilevanza clinica e/o ad elevato impatto epidemiologico.

 

Credits: traduzione italiana a cura della Fondazione GIMBE.

Rassegna di LG internazionali

  • Ad aprile 2018 il NICE ha pubblicato le linee guida sulla diagnosi e la gestione della malattia di Lyme [NG95]Le linee guida si possono scaricare dal sito: https://www.nice.org.uk/guidance/ng95

  • L’OMS ha pubblicato (2017) le nuove linee guida sulla cura integrata per le persone anziane, che suggeriscono che i servizi basati sulla comunità possono aiutare a prevenire, rallentare o invertire i declini delle capacità fisiche e mentali tra le persone anziane. Le linee guida invitano anche chi fornisce assistenza sanitaria e sociale a coordinare i servizi sulle esigenze degli anziani attraverso approcci come piani di valutazione e cura completi. Le linee guida si possono scaricare dal sito: http://www.who.int/iris/bitstream/10665/258981/1/9789241550109-eng.pdf?ua=1

  • A maggio 2017, il NICE ha pubblicato un aggiornamento completo delle linee guida NICE CG9 del gennaio 2004. Le linee guida NICE [NG69] forniscono raccomandazioni per identificare, valutare, monitorare, trattare i bambini (0-12 anni), i giovani adulti (13-17 anni) e gli adulti (più di 18 anni) con disturbi dell’alimentazione. Le linee guida si possono scaricare dal sito: https://www.nice.org.uk/guidance/ng69

  • Le linee guida NICE [NG71], pubblicate a luglio 2017, forniscono raccomandazioni sulla diagnosi e la gestione della malattia di Parkinson negli adulti (più di 18 anni), con l’obiettivo di migliorare l’assistenza ai pazienti, dalla diagnosi al monitoraggio e gestione dei sintomi, alle modalità di comunicazione e supporto, fino alle cure palliative. Le linee guida si possono scaricare dal sito: https://www.nice.org.uk/guidance/ng71

  • Nel 2015 il NICE ha diffuso le linee guida [NG15], in cui si raccomanda un uso appropriato e responsabile di antimicrobici (compresi gli antibiotici), nei bambini, nei giovani e negli adulti. Le linee guida sono scricabili dal sito: https://www.nice.org.uk/guidance/ng15.

  • A gennaio 2017, è stata pubblicata la nuova linea guida [NG63] dedicata alla modifica delle conoscenze, delle attitudini e dei comportamenti delle persone in merito all’uso degli antibiotici al fine di contenere l’incremento del fenomeno dell’antibiotico-resistenza. È possibile scaricare le linee guida dal sito: https://www.nice.org.uk/guidance/ng63.