Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida sull’assistenza alla gravidanza fisiologica

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida sull’assistenza alla gravidanza fisiologica


Si dà avvio alla procedura di consultazione pubblica sulla linea guida sull’assistenza alla gravidanza fisiologica, con l’obiettivo di acquisire i commenti e le osservazioni di tutti i soggetti interessati sul draft scope della linea guida definito dal Comitato tecnico-scientifico e dal Panel di esperti, in conformità con quanto previsto dal Manuale metodologico per la produzione delle linee guida dell’ISS.

Dal 1 al 30 settembre 2021 gli stakeholder registrati e abilitati sulla piattaforma SNLG (https://stakeholdersnlg.iss.it) potranno partecipare alla consultazione pubblica utilizzando il modulo predisposto per la raccolta dei contributi.

Le organizzazioni interessate dovranno prima registrarsi all’indirizzo https://stakeholdersnlg.iss.it/login/index.php e, nel contempo, inviare la propria Espressione di Interesse tramite email all’indirizzo gravidanza.fisiologica@iss.it entro e non oltre la mezzanotte del 22 settembre 2021.

Non si prenderanno in considerazione le richieste inviate successivamente a tale data. Nell’email è necessario:

  • indicare nome, cognome, indirizzo email della persona che rappresenterà l’organizzazione o associazione e che sarà abilitata all’accesso alla piattaforma;
  • dichiarare qualsiasi tipo di legame, diretto o indiretto, della propria organizzazione o associazione con l’industria (industrie del tabacco, case farmaceutiche ecc.)..

La consultazione degli stakeholder va a integrare il contributo dei membri laici che partecipano al processo in qualità di membri del Panel di esperti. Si ricorda che, a differenza di questi ultimi, gli stakeholder rappresentano gli interessi e i punti di vista specifici e comuni alla propria categoria/gruppo di appartenenza. Non possono, quindi, partecipare alla consultazione persone fisiche ma solo presidenti/direttori generali/segretari generali o scientifici/rappresentanti legali di:

  • società scientifiche
  • associazioni e rappresentanti di cittadini, pazienti e familiari/caregiver
  • industria
  • istituzioni pubbliche nazionali e regionali
  • università
  • istituti di ricerca pubblici e privati.

Si invitano, pertanto, le organizzazioni di stakeholder registrati a raccogliere i contributi dei propri soci/membri/persone rappresentate e inviarli attraverso la piattaforma SNLG in un’unica sessione di lavoro. Si precisa che non si accetteranno:

  • più di un questionario per ciascuna organizzazione di stakeholder registrato
  • questionari inviati tramite modalità diverse dalla piattaforma.

Non si accetterà, infine, alcun questionario pervenuto dopo la deadline stabilita per la fine della consultazione.

Il Panel valuterà tutti i questionari ricevuti dagli stakeholder. Non saranno fornite risposte ai singoli questionari. Sul sito SNLG-ISS sarà pubblicata la versione finale dello scope, che riporterà le eventuali modifiche apportate come esito della consultazione

Scadenza per l’invio delle Espressioni di Interesse: 22 settembre 2021

Data di inizio consultazione: 1 settembre2021

Data fine consultazione:  30 settembre 2021

Avviso di consultazione pubblica sulle raccomandazioni preliminari PICO 4 della linea guida per il trattamento della dipendenza da tabacco e da nicotina

Avviso di consultazione pubblica sulle raccomandazioni preliminari PICO 4 della linea guida per il trattamento della dipendenza da tabacco e da nicotina

 

Si dà avvio alla procedura di consultazione pubblica sulla linea guida per il trattamento della dipendenza da tabacco e da nicotina, con l’obiettivo di acquisire i commenti e le osservazioni di tutti i soggetti interessati sulle raccomandazioni preliminari PICO 4 della linea guida definito dal Comitato tecnico-scientifico e dal Panel di esperti, in conformità con quanto previsto dal Manuale metodologico per la produzione delle linee guida dell’ISS.

Dal 4 al 31 agosto 2021 gli stakeholder registrati e abilitati sulla piattaforma SNLG (https://stakeholdersnlg.iss.it) potranno partecipare alla consultazione pubblica utilizzando il modulo predisposto per la raccolta dei contributi.

Le organizzazioni interessate dovranno prima registrarsi all’indirizzo https://stakeholdersnlg.iss.it/login/index.php e, nel contempo, inviare la propria Espressione di Interesse tramite email all’indirizzo lgnicotina@iss.it entro e non oltre la mezzanotte del 23 agosto 2021.

Gli stakeholder già abilitati che hanno partecipato alle precedenti consultazioni pubbliche potranno utilizzare le stesse credenziali d’accesso fornite in quella occasione.

Non si prenderanno in considerazione le richieste inviate successivamente a tale data. Nell’email è necessario:

  • indicare nome, cognome, indirizzo email della persona che rappresenterà l’organizzazione o associazione e che sarà abilitata all’accesso alla piattaforma;
  • dichiarare qualsiasi tipo di legame, diretto o indiretto, della propria organizzazione o associazione con l’industria (industrie del tabacco, case farmaceutiche ecc.)..

La consultazione degli stakeholder va a integrare il contributo dei membri laici che partecipano al processo in qualità di membri del Panel di esperti. Si ricorda che, a differenza di questi ultimi, gli stakeholder rappresentano gli interessi e i punti di vista specifici e comuni alla propria categoria/gruppo di appartenenza. Non possono, quindi, partecipare alla consultazione persone fisiche ma solo presidenti/direttori generali/segretari generali o scientifici/rappresentanti legali di:

  • società scientifiche
  • associazioni e rappresentanti di cittadini, pazienti e familiari/caregiver
  • industria
  • istituzioni pubbliche nazionali e regionali
  • università
  • istituti di ricerca pubblici e privati.

Si invitano, pertanto, le organizzazioni di stakeholder registrati a raccogliere i contributi dei propri soci/membri/persone rappresentate e inviarli attraverso la piattaforma SNLG in un’unica sessione di lavoro. Si precisa che non si accetteranno:

  • più di un questionario per ciascuna organizzazione di stakeholder registrato
  • questionari inviati tramite modalità diverse dalla piattaforma.

Non si accetterà, infine, alcun questionario pervenuto dopo la deadline stabilita per la fine della consultazione.

Il Panel valuterà tutti i questionari ricevuti dagli stakeholder. Non saranno fornite risposte ai singoli questionari. Sul sito SNLG-ISS sarà pubblicata la versione finale dello scope, che riporterà le eventuali modifiche apportate come esito della consultazione

Scadenza per l’invio delle Espressioni di Interesse: 23 agosto 2021

Data di inizio consultazione: 4 agosto 2021

Data fine consultazione:  31 agosto 2021

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per la diagnosi e il trattamento della Ipertensione Arteriosa

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per diagnosi e trattamento della Ipertensione Arteriosa

 


Si comunica che la consultazione rimarrà aperta fino alle 23.59 di venerdì 10 settembre.

Si dà avvio alla procedura di consultazione pubblica sulla linea guida per diagnosi e trattamento della Ipertensione Arteriosa, con l’obiettivo di acquisire i commenti e le osservazioni di tutti i soggetti interessati sul draft scope della linea guida definito dal Gruppo di Sviluppo della LG, in conformità con quanto previsto dal Manuale metodologico per la produzione delle linee guida dell’ISS.

Dal 3 al 31 agosto 2021 gli stakeholder registrati e abilitati sulla piattaforma SNLG (https://stakeholdersnlg.iss.it) potranno partecipare alla consultazione pubblica utilizzando il modulo predisposto per la raccolta dei contributi.

Le organizzazioni interessate dovranno prima registrarsi all’indirizzo https://stakeholdersnlg.iss.it/login/index.php e, nel contempo, inviare la propria Espressione di Interesse tramite email all’indirizzo cnec-snlg@iss.it entro e non oltre la mezzanotte del 3 settembre 2021.

Gli stakeholder già abilitati che hanno partecipato alle precedenti consultazioni pubbliche potranno utilizzare le stesse credenziali d’accesso fornite in quella occasione, previo invio della propria Espressione di Interesse

Non si prenderanno in considerazione le richieste inviate successivamente a tale data. Nell’email è necessario:

  • indicare nome, cognome, indirizzo email della persona che rappresenterà l’organizzazione o associazione e che sarà abilitata all’accesso alla piattaforma;
  • dichiarare qualsiasi tipo di legame, diretto o indiretto, della propria organizzazione o associazione con l’industria (industrie del tabacco, case farmaceutiche ecc.)..

La consultazione degli stakeholder va a integrare il contributo dei membri laici che partecipano al processo in qualità di membri del Panel di esperti. Si ricorda che, a differenza di questi ultimi, gli stakeholder rappresentano gli interessi e i punti di vista specifici e comuni alla propria categoria/gruppo di appartenenza. Non possono, quindi, partecipare alla consultazione persone fisiche ma solo presidenti/direttori generali/segretari generali o scientifici/rappresentanti legali di:

  • società scientifiche
  • associazioni e rappresentanti di cittadini, pazienti e familiari/caregiver
  • industria
  • istituzioni pubbliche nazionali e regionali
  • università
  • istituti di ricerca pubblici e privati.

Si invitano, pertanto, le organizzazioni di stakeholder registrati a raccogliere i contributi dei propri soci/membri/persone rappresentate e inviarli attraverso la piattaforma SNLG in un’unica sessione di lavoro. Si precisa che non si accetteranno:

  • più di un questionario per ciascuna organizzazione di stakeholder registrato
  • questionari inviati tramite modalità diverse dalla piattaforma.

Non si accetterà, infine, alcun questionario pervenuto dopo la deadline stabilita per la fine della consultazione.

Il Panel valuterà tutti i questionari ricevuti dagli stakeholder. Non saranno fornite risposte ai singoli questionari. Sul sito SNLG-ISS sarà pubblicata la versione finale dello scope, che riporterà le eventuali modifiche apportate come esito della consultazione

Scadenza per l’invio delle Espressioni di Interesse: 3 settembre 2021

Data di inizio consultazione: 3 agosto 2021

Data fine consultazione:  10 settembre 2021

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per la diagnosi ed il trattamento della Fibrillazione Atriale

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per la diagnosi e il trattamento della Fibrillazione Atriale

 


Si comunica che la consultazione rimarrà aperta fino alle 23.59 di venerdì 10 settembre.

Si dà avvio alla procedura di consultazione pubblica sulla linea guida per la diagnosi e il trattamento della Fibrillazione Atriale, con l’obiettivo di acquisire i commenti e le osservazioni di tutti i soggetti interessati sul draft scope della linea guida definito dal Gruppo di Sviluppo della LG, in conformità con quanto previsto dal Manuale metodologico per la produzione delle linee guida dell’ISS.

Dal 3 al 31 agosto 2021 gli stakeholder registrati e abilitati sulla piattaforma SNLG (https://stakeholdersnlg.iss.it) potranno partecipare alla consultazione pubblica utilizzando il modulo predisposto per la raccolta dei contributi.

Le organizzazioni interessate dovranno prima registrarsi all’indirizzo https://stakeholdersnlg.iss.it/login/index.php e, nel contempo, inviare la propria Espressione di Interesse tramite email all’indirizzo cnec-snlg@iss.it entro e non oltre la mezzanotte del 3 settembre 2021.

Gli stakeholder già abilitati che hanno partecipato alle precedenti consultazioni pubbliche potranno utilizzare le stesse credenziali d’accesso fornite in quella occasione, previo invio della propria Espressione di Interesse.

Non si prenderanno in considerazione le richieste inviate successivamente a tale data. Nell’email è necessario:

  • indicare nome, cognome, indirizzo email della persona che rappresenterà l’organizzazione o associazione e che sarà abilitata all’accesso alla piattaforma;
  • dichiarare qualsiasi tipo di legame, diretto o indiretto, della propria organizzazione o associazione con l’industria (industrie del tabacco, case farmaceutiche ecc.)..

La consultazione degli stakeholder va a integrare il contributo dei membri laici che partecipano al processo in qualità di membri del Panel di esperti. Si ricorda che, a differenza di questi ultimi, gli stakeholder rappresentano gli interessi e i punti di vista specifici e comuni alla propria categoria/gruppo di appartenenza. Non possono, quindi, partecipare alla consultazione persone fisiche ma solo presidenti/direttori generali/segretari generali o scientifici/rappresentanti legali di:

  • società scientifiche
  • associazioni e rappresentanti di cittadini, pazienti e familiari/caregiver
  • industria
  • istituzioni pubbliche nazionali e regionali
  • università
  • istituti di ricerca pubblici e privati.

Si invitano, pertanto, le organizzazioni di stakeholder registrati a raccogliere i contributi dei propri soci/membri/persone rappresentate e inviarli attraverso la piattaforma SNLG in un’unica sessione di lavoro. Si precisa che non si accetteranno:

  • più di un questionario per ciascuna organizzazione di stakeholder registrato
  • questionari inviati tramite modalità diverse dalla piattaforma.

Non si accetterà, infine, alcun questionario pervenuto dopo la deadline stabilita per la fine della consultazione.

Il Panel valuterà tutti i questionari ricevuti dagli stakeholder. Non saranno fornite risposte ai singoli questionari. Sul sito SNLG-ISS sarà pubblicata la versione finale dello scope, che riporterà le eventuali modifiche apportate come esito della consultazione

Scadenza per l’invio delle Espressioni di Interesse: 3 settembre 2021

Data di inizio consultazione: 3 agosto 2021

Data fine consultazione:  10 settembre 2021

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per la diagnosi ed il trattamento dello Scompenso Cardiaco Cronico

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per la diagnosi e il trattamento dello Scompenso Cardiaco Cronico


Si comunica che la consultazione rimarrà aperta fino alle 23.59 di venerdì 10 settembre.

Si dà avvio alla procedura di consultazione pubblica sulla linea guida per la diagnosi e il trattamento dello Scompenso Cardiaco Cronico, con l’obiettivo di acquisire i commenti e le osservazioni di tutti i soggetti interessati sul draft scope della linea guida definito dal Gruppo di Sviluppo della LG, in conformità con quanto previsto dal Manuale metodologico per la produzione delle linee guida dell’ISS.

Dal 3 al 31 agosto 2021 gli stakeholder registrati e abilitati sulla piattaforma SNLG (https://stakeholdersnlg.iss.it) potranno partecipare alla consultazione pubblica utilizzando il modulo predisposto per la raccolta dei contributi.

Le organizzazioni interessate dovranno prima registrarsi all’indirizzo https://stakeholdersnlg.iss.it/login/index.php e, nel contempo, inviare la propria Espressione di Interesse tramite email all’indirizzo cnec-snlg@iss.it entro e non oltre la mezzanotte del 3 settembre 2021.

Gli stakeholder già abilitati che hanno partecipato alle precedenti consultazioni pubbliche potranno utilizzare le stesse credenziali d’accesso fornite in quella occasione, previo invio della propria Espressione di Interesse.

Non si prenderanno in considerazione le richieste inviate successivamente a tale data. Nell’email è necessario:

  • indicare nome, cognome, indirizzo email della persona che rappresenterà l’organizzazione o associazione e che sarà abilitata all’accesso alla piattaforma;
  • dichiarare qualsiasi tipo di legame, diretto o indiretto, della propria organizzazione o associazione con l’industria (industrie del tabacco, case farmaceutiche ecc.)..

La consultazione degli stakeholder va a integrare il contributo dei membri laici che partecipano al processo in qualità di membri del Panel di esperti. Si ricorda che, a differenza di questi ultimi, gli stakeholder rappresentano gli interessi e i punti di vista specifici e comuni alla propria categoria/gruppo di appartenenza. Non possono, quindi, partecipare alla consultazione persone fisiche ma solo presidenti/direttori generali/segretari generali o scientifici/rappresentanti legali di:

  • società scientifiche
  • associazioni e rappresentanti di cittadini, pazienti e familiari/caregiver
  • industria
  • istituzioni pubbliche nazionali e regionali
  • università
  • istituti di ricerca pubblici e privati.

Si invitano, pertanto, le organizzazioni di stakeholder registrati a raccogliere i contributi dei propri soci/membri/persone rappresentate e inviarli attraverso la piattaforma SNLG in un’unica sessione di lavoro. Si precisa che non si accetteranno:

  • più di un questionario per ciascuna organizzazione di stakeholder registrato
  • questionari inviati tramite modalità diverse dalla piattaforma.

Non si accetterà, infine, alcun questionario pervenuto dopo la deadline stabilita per la fine della consultazione.

Il Panel valuterà tutti i questionari ricevuti dagli stakeholder. Non saranno fornite risposte ai singoli questionari. Sul sito SNLG-ISS sarà pubblicata la versione finale dello scope, che riporterà le eventuali modifiche apportate come esito della consultazione

Scadenza per l’invio delle Espressioni di Interesse: 3 settembre 2021

Data di inizio consultazione: 3 agosto 2021

Data fine consultazione:  10 settembre 2021

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per il trattamento della Sindrome Coronarica Acuta

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per il trattamento della Sindrome Coronarica Acuta

Si dà avvio alla procedura di consultazione pubblica sulla linea guida per il trattamento della Sindrome Coronarica Acuta, con l’obiettivo di acquisire i commenti e le osservazioni di tutti i soggetti interessati sul draft scope della linea guida definito dal Gruppo di Sviluppo della LG, in conformità con quanto previsto dal Manuale metodologico per la produzione delle linee guida dell’ISS.


Si comunica che la consultazione rimarrà aperta fino alle 23.59 di venerdì 10 settembre.

Dal 3 al 31 agosto 2021 gli stakeholder registrati e abilitati sulla piattaforma SNLG (https://stakeholdersnlg.iss.it) potranno partecipare alla consultazione pubblica utilizzando il modulo predisposto per la raccolta dei contributi.

Le organizzazioni interessate dovranno prima registrarsi all’indirizzo https://stakeholdersnlg.iss.it/login/index.php e, nel contempo, inviare la propria Espressione di Interesse tramite email all’indirizzo cnec-snlg@iss.it entro e non oltre la mezzanotte del 3 settembre 2021.

Gli stakeholder già abilitati che hanno partecipato alle precedenti consultazioni pubbliche potranno utilizzare le stesse credenziali d’accesso fornite in quella occasione, previo invio della propria Espressione di Interesse.

Non si prenderanno in considerazione le richieste inviate successivamente a tale data. Nell’email è necessario:

  • indicare nome, cognome, indirizzo email della persona che rappresenterà l’organizzazione o associazione e che sarà abilitata all’accesso alla piattaforma;
  • dichiarare qualsiasi tipo di legame, diretto o indiretto, della propria organizzazione o associazione con l’industria (industrie del tabacco, case farmaceutiche ecc.)..

La consultazione degli stakeholder va a integrare il contributo dei membri laici che partecipano al processo in qualità di membri del Panel di esperti. Si ricorda che, a differenza di questi ultimi, gli stakeholder rappresentano gli interessi e i punti di vista specifici e comuni alla propria categoria/gruppo di appartenenza. Non possono, quindi, partecipare alla consultazione persone fisiche ma solo presidenti/direttori generali/segretari generali o scientifici/rappresentanti legali di:

  • società scientifiche
  • associazioni e rappresentanti di cittadini, pazienti e familiari/caregiver
  • industria
  • istituzioni pubbliche nazionali e regionali
  • università
  • istituti di ricerca pubblici e privati.

Si invitano, pertanto, le organizzazioni di stakeholder registrati a raccogliere i contributi dei propri soci/membri/persone rappresentate e inviarli attraverso la piattaforma SNLG in un’unica sessione di lavoro. Si precisa che non si accetteranno:

  • più di un questionario per ciascuna organizzazione di stakeholder registrato
  • questionari inviati tramite modalità diverse dalla piattaforma.

Non si accetterà, infine, alcun questionario pervenuto dopo la deadline stabilita per la fine della consultazione.

Il Panel valuterà tutti i questionari ricevuti dagli stakeholder. Non saranno fornite risposte ai singoli questionari. Sul sito SNLG-ISS sarà pubblicata la versione finale dello scope, che riporterà le eventuali modifiche apportate come esito della consultazione

Scadenza per l’invio delle Espressioni di Interesse: 3 settembre 2021

Data di inizio consultazione: 3 agosto 2021

Data fine consultazione:  10 settembre 2021

LG Sindrome Coronarica Acuta

La Linea Guida per la diagnosi e il trattamento della Sindrome Coronarica Acuta (SCA) rientra nel programma prioritario stabilito dal Comitato Strategico del Sistema Nazionale Linee guida (SNLG) e sarà sviluppata dal Centro Nazionale di Eccellenza Clinica Qualità e Sicurezza delle Cure (CNEC) nel rispetto degli standard metodologici e di processo definiti da questo Istituto.

La LG include aspetti clinici e modalità di organizzazione dei servizi sanitari necessari al trattamento ottimale della condizione. L’obiettivo è valutare l’efficacia clinica e il rapporto costo/efficacia delle diverse strategie per il trattamento della SCA al fine di sviluppare raccomandazioni per la pratica clinica. La linea guida mira a migliorare la sopravvivenza e la qualità della vita delle persone colpite da infarto miocardico o con angina instabile.

 

*******

Gruppo di sviluppo della LG (scarica file)

*******

Il gruppo di sviluppo ha elaborato un documento contenente il Draft Scope della Linea Guida scaricabile qui.

 

 

Comunicato linee guida inerenti l’area cardiovascolare

ISS, Linee Guida: al via i lavori del Panel permanente di esperti per lo sviluppo di linee guida inerenti l’area cardiovascolare. 

Le Linee Guida inerenti l’area cardiovascolare rientrano nel programma prioritario stabilito dal Comitato Strategico del Sistema Nazionale Linee guida (SNLG) e saranno sviluppate dal Centro Nazionale di Eccellenza Clinica Qualità e Sicurezza delle Cure (CNEC) nel rispetto degli standard metodologici e di processo definiti da questo Istituto.

Il Comitato Tecnico-Scientifico, di cui fanno parte il direttore del CNEC Primiano Iannone, il coordinatore dell’Advisory Board SNLG prof. Gian Franco Gensini e il direttore del Dipartimento di Malattie cardiovascolari, endocrino-metaboliche e invecchiamento dell’ISS prof. Graziano Onder, ha designato il Panel permanente di esperti che lavorerà per formulare raccomandazioni evidence-based inerenti l’area cardiovascolare, a partire da quattro linee guida relative all’ipertensione arteriosa, la fibrillazione atriale, la sindrome coronarica acuta e lo scompenso cardiaco. Altri esperti potranno essere cooptati ad hoc in relazione agli specifici argomenti delle singole linee guida che saranno sviluppate.

Tutti i membri del Panel permanente, compresi i due membri laici, sono stati selezionati in virtù delle loro competenze professionali ed esperienze personali nell’area clinica di interesse e parteciperanno ai lavori non come rappresentanti di una particolare organizzazione portatrice di interessi ma come singoli individui, portando la propria esperienza e capacità di giudizio.

Il gruppo di sviluppo della LG (scaricabile al link)

 

 

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per il trattamento della dipendenza da tabacco e da nicotina

Avviso di consultazione pubblica sul draft scope della linea guida per il trattamento della dipendenza da tabacco e da nicotina

 


Si comunica che la consultazione rimarrà aperta fino alle 23.59 di domenica 9 maggio.

 

Si dà avvio alla procedura di consultazione pubblica sulla linea guida per il trattamento della dipendenza da tabacco e da nicotina, con l’obiettivo di acquisire i commenti e le osservazioni di tutti i soggetti interessati sul draft scope della linea guida definito dal Comitato tecnico-scientifico e dal Panel di esperti, in conformità con quanto previsto dal Manuale metodologico per la produzione delle linee guida dell’ISS.

Dal 30 marzo al 30 aprile 2021 gli stakeholder registrati e abilitati sulla piattaforma SNLG (https://stakeholdersnlg.iss.it) potranno partecipare alla consultazione pubblica utilizzando il modulo predisposto per la raccolta dei contributi.

Gli stakeholder già abilitati che hanno partecipato alle precedenti consultazioni pubbliche potranno utilizzare le stesse credenziali d’accesso fornite in quella occasione.

Le organizzazioni non ancora abilitate dovranno prima registrarsi all’indirizzo https://stakeholdersnlg.iss.it e, nel contempo, inviare la propria Espressione di Interesse tramite email all’indirizzo lgnicotina@iss.it entro e non oltre la mezzanotte del 28 aprile 2021.

Non si prenderanno in considerazione le richieste inviate successivamente a tale data. Nell’email è necessario:

  • indicare nome, cognome, indirizzo email della persona che rappresenterà l’organizzazione o associazione e che sarà abilitata all’accesso alla piattaforma;
  • dichiarare qualsiasi tipo di legame, diretto o indiretto, della propria organizzazione o associazione con l’industria (industrie del tabacco, case farmaceutiche ecc.)..

La consultazione degli stakeholder va a integrare il contributo dei membri laici che partecipano al processo in qualità di membri del Panel di esperti. Si ricorda che, a differenza di questi ultimi, gli stakeholder rappresentano gli interessi e i punti di vista specifici e comuni alla propria categoria/gruppo di appartenenza. Non possono, quindi, partecipare alla consultazione persone fisiche ma solo presidenti/direttori generali/segretari generali o scientifici/rappresentanti legali di:

  • società scientifiche
  • associazioni e rappresentanti di cittadini, pazienti e familiari/caregiver
  • industria
  • istituzioni pubbliche nazionali e regionali
  • università
  • istituti di ricerca pubblici e privati.

Si invitano, pertanto, le organizzazioni di stakeholder registrati a raccogliere i contributi dei propri soci/membri/persone rappresentate e inviarli attraverso la piattaforma SNLG in un’unica sessione di lavoro. Si precisa che non si accetteranno:

  • più di un questionario per ciascuna organizzazione di stakeholder registrato
  • questionari inviati tramite modalità diverse dalla piattaforma.

Non si accetterà, infine, alcun questionario pervenuto dopo la deadline stabilita per la fine della consultazione.

Il Panel valuterà tutti i questionari ricevuti dagli stakeholder. Non saranno fornite risposte ai singoli questionari. Sul sito SNLG-ISS sarà pubblicata la versione finale dello scope, che riporterà le eventuali modifiche apportate come esito della consultazione

Scadenza per l’invio delle Espressioni di Interesse: 28 aprile 2021

Data di inizio consultazione: 30 marzo 2021

Data fine consultazione:  9 maggio 2021

Comunicato LG Dipendenza da Tabacco e da Nicotina

ISS, Linee Guida: al via i lavori del panel di esperti per lo sviluppo della linea guida sul trattamento della dipendenza da tabacco e nicotina.

La Linea Guida sul trattamento della dipendenza da tabacco e nicotina sarà sviluppata dal Centro Nazionale Dipendenze e Doping (CNDD) dell’Istituto Superiore di Sanità con la supervisione e coordinamento del Centro Nazionale di Eccellenza Clinica Qualità e Sicurezza delle Cure (CNEC), nell’ambito del mandato recepito dal nuovo Sistema Nazionale Linee Guida. Il Comitato Tecnico-Scientifico, di cui fa parte il direttore del CNEC Primiano Iannone, la direttrice del CNDD Roberta Pacifici, il direttore dell’Unità di Bioetica Carlo Petrini e la direttrice del DEP – Dipartimento di Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 Regione Lazio- Marina Davoli, ha designato il panel di esperti che, seguendo gli standard metodologici adottati dall’Istituto Superiore di Sanità, lavorerà per formulare raccomandazioni evidence-based per promuovere la cessazione del fumo, nonché dell’uso di sigaretta elettronica e dei prodotti a tabacco riscaldato nella popolazione italiana. Tutti i membri del Panel sono stati selezionati in virtù delle loro competenze professionali ed esperienze personali nell’argomento oggetto della LG e parteciperanno ai lavori non come rappresentanti di una particolare organizzazione portatrice di interessi ma come singoli individui, portando la propria esperienza e capacità di giudizio.

La dipendenza da tabacco e da nicotina

La dipendenza da tabacco e da nicotina rappresenta un serio problema per la salute pubblica essendo uno dei maggiori fattori di rischio nello sviluppo di patologie neoplastiche, cardiovascolari e respiratorie. Secondo i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) il fumo di tabacco rappresenta la seconda causa di morte nel mondo e la principale causa di morte evitabile. L’OMS calcola che più di 8 milioni di persone perdono la vita ogni anno per i danni da tabagismo. A questi si aggiungono 1,2 milioni di non fumatori esposti al fumo passivo. In Italia, nonostante gli sforzi compiuti per contrastare l’epidemia tabagica, si assiste attualmente ad una situazione di sostanziale stagnazione relativamente alla riduzione del numero di fumatori. Prendendo infatti in esame i dati storici relativi alle indagini sull’abitudine al fumo degli italiani condotte dall’Istituto Superiore di Sanità, è possibile osservare come nel 2019 si registrino di fatto le stesse prevalenze di fumatori (22% degli italiani) riscontrate cinque anni prima (2014) e undici anni prima (2008), a conferma del fatto che da oltre dieci anni le politiche e le attività di contrasto al tabagismo abbiano avuto un impatto sulla percentuale dei fumatori piuttosto marginale. La dipendenza da tabacco va affrontata come una malattia che necessita della cura da parte di professionisti del settore sanitario secondo i criteri previsti dalla medicina basata sulle evidenze. In tale contesto, risulta di fondamentale importanza per gli operatori sanitari disporre di linee guida di pratica clinica ovvero di uno strumento validato che consenta un rapido trasferimento delle conoscenze, elaborate dalla ricerca biomedica, nella pratica clinica quotidiana. Destinatari della Linea guida sono tutti gli operatori sanitari coinvolti nel trattamento della dipendenza da tabacco e nicotina che operano in strutture ambulatoriali e ospedaliere e i medici di famiglia.

Il gruppo di sviluppo della LG

Comitato Tecnico-Scientifico

Nome Ruolo/affiliazione
Primiano Iannone Coordinatore CTS. Direttore, Centro nazionale per l’eccellenza clinica la qualità e la sicurezza delle cure – Istituto Superiore di Sanità
Roberta Pacifici Direttore, Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Marina Davoli Direttore, Dipartimento Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 – Regione Lazio
Carlo Petrini Direttore Unità di Bioetica – Istituto Superiore di Sanità

Panel di Esperti

Nome Ruolo nel panel Affiliazione
Roberta Pacifici Chair Direttore, Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Laura Amato Co-chair metodologico Direttore F.F. U.O.C. Documentazione Scientifica, Linee Guida e HTA – Dipartimento di Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 Regione Lazio
Fabrizio Anatra Medico, Pneumologo Dirigente medico, Ufficio 8 Promozione della Salute e Prevenzione e Controllo delle malattie cronico-degenerative- Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria – Ministero della Salute
Massimo Baraldo Medico, Farmacologo clinico Dirigente Medico, Istituto di farmacologia clinica, Azienda Sanitaria Universitaria Friuli Centrale – Udine
Fabio Beatrice Medico, Otorinolaringoiatra, Esperto in tabaccologia Direttore,   Centro Anti fumo e della struttura complessa Otorinolaringoiatra e Maxillo facciale e – Ospedale san Giovanni Bosco – Torino
Angela Bravi Educatrice Professionale Coordinatrice del Gruppo tecnico delle Regioni e Pubblica Amministrazione sulle dipendenze, Dipartimento delle Dipendenze dell’Azienda USL Umbria2
Mariasofia Cattaruzza Medico, Epidemiologo, Esperto in Sanità Pubblica e Tabaccologia Professore Associato di Igiene generale ed applicata, Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Università di Roma “La Sapienza”
Francesca Clementi Psicologa Dirigente psicologo, Ser.D. ASL Roma 6 – Velletri, Genzano, Frascati
Salvatore D’Antonio Membro laico in rappresentanza dei pazienti e cittadini Libero professionista, già Dirigente medico UO Pneumologia AO San Camillo, Roma.
Fabrizio Faggiano Medico, Igiene e Medicina Preventiva Professore ordinario, Dipartimento di Medicina Traslazionale – Università del Piemonte Orientale- Novara
Daniela Galeone Medico, Igiene e Medicina Preventiva Direttore, Ufficio 8 “Promozione della Salute e Prevenzione e Controllo delle Malattie Cronico-Degenerative” – Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria – Ministero della Salute
Silvano Gallus Epidemiologo, Esperto in controllo del tabagismo Responsabile del Laboratorio Epidemiologia degli stili di vita, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCSS – Milano
Giuseppe Gorini Medico, Epidemiologo, Esperto in prevenzione Istituto per lo Studio, la Prevenzione e la Rete Oncologica ISPRO
Claudio Leonardi Medico, Tossicologo, Esperto in patologie da dipendenza Direttore, Dipartimento Tutela delle Fragilità – Azienda Sanitaria Locale Roma 2
Antonino Mangiacavallo Medico, Pneumologo Medico di Medicina Generale, specialista in Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio
Giacomo Mangiaracina Medico, Igiene e Medicina Preventiva, Medicina Generale, Esperto in medicina delle dipendenze Libero Professionista, già Medico di Medicina Generale, ASL RM-E
Gabriele Melluso Membro laico in rappresentanza dei pazienti e cittadini Libero professionista, Vice Presidente ASSOUTENTI
Stefano Nardini Medico, Pneumologo, Esperto in cessazione del fumo Libero professionista, già direttore della Divisione di Pneumotisiologia dell’Ospedale di Vittorio Veneto (TV)
Laura Negro Infermiera Coordinatrice infermieristica, Centro Antifumo e del Servizo Poliambulatori Asl città di Torino Osp. San Giovanni Bosco
Silvia Novello Medico, Esperto in oncologia toracica Dirigente SSD Oncologia Polmonare, AOU San Luigi – Orbassano, Torino
Francesco Perrone Medico , Oncologo Responsabile S.C. Sperimentazioni cliniche – Istituto Nazionale Tumori IRCCS “Fondazione Pascale”, Napoli
Francesco Pistelli Medico, Pneumologo, Esperto in pneumologia e tabagismo Dirigente Medico, UO Pneumologia, Dipartimento Cardiotoraco vascolare, Azienda ospedaliera Universitaria Pisana. Referente del “Centro per lo Studio ed il Trattamento del Tabagismo” dell’OUP.
Rosastella Principe Medico, Pneumologo, Esperto in pneumologia e tabagismo Specialista in Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio, Azienda ospedaliera S. Camillo – Forlanini, Roma,
Laura Reali Pediatra di libera scelta, Esperta in Evidence based medicine Pediatra di libera scelta, ASL RM A
Lorenzo Spizzichino Statistico Funzionario statistico – Direzione Generale della Prevenzione – Ministero Salute
Biagio Tinghino Medico, Esperto in dipendenze Responsabile, UO Alcologia e Nuove Dipendenze -Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze, ASST di Vimercate
Francesco Torino Medico, Oncologo Dirigente medico, UOSD Oncologia Medica, Policlinico Universitario Tor Vergata; Comitato Scientifico Nazionale della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.
Vincenzo Zagà Medico, Pneumologo e Tabaccologo Libero professionista, già Dirigente Medico U.O. Pneumotisiologia Territoriale AUSL Bologna

Developer team

Nome Affiliazione
Simona Vecchi Dipartimento Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 – Regione Lazio
Ilaria Palmi Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Renata Solimini Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Luisa Mastrobattista Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Claudia Mortali Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità

Evidence Review Team

Nome Affiliazione
Simona Vecchi Dipartimento Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 – Regione Lazio
Fabio Cruciani Dipartimento Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 – Regione Lazio
Rosella Saulle Dipartimento Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 – Regione Lazio
Antonella Camposeragna Dipartimento Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 – Regione Lazio
Silvia Minozzi Dipartimento Epidemiologia del S.S.R. ASL Roma 1 – Regione Lazio
Zuzana Mitrova Dipartimento Epidemiologia – S.S.R. ASL Roma 1 – Regione Lazio
Luisa Mastrobattista Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Ilaria Palmi Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Renata Solimini Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Claudia Mortali Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità

Team per l’analisi economica

Nome Affiliazione
Matteo Ruggeri Centro Nazionale Health Technology Assessment – Istituto Superiore di Sanità
Donatella Mandolini Centro Nazionale Health Technology Assessment – Istituto Superiore di Sanità

Documentalisti

Nome Affiliazione
Zuzana Mitrova Dipartimento Epidemiologia – S.S.R. Regione Lazio-ASL Roma 1

Segreteria scientifica

Nome Affiliazione
Luisa Mastrobattista Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Ilaria Palmi Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Renata Solimini Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Claudia Mortali Centro Nazionale Dipendenze e Doping – Istituto Superiore di Sanità
Alice Fauci Centro nazionale per l’eccellenza clinica la qualità e la sicurezza delle cure – Istituto Superiore di Sanità

Quality assurance team

Nome Affiliazione
Alice Fauci Centro nazionale per l’eccellenza clinica la qualità e la sicurezza delle cure – Istituto Superiore di Sanità
Daniela Coclite Centro nazionale per l’eccellenza clinica la qualità e la sicurezza delle cure – Istituto Superiore di Sanità
Antonello Napoletano Centro nazionale per l’eccellenza clinica la qualità e la sicurezza delle cure – Istituto Superiore di Sanità